mercoledì 30 gennaio 2013

Lindsay Lohan anticipa il carnevale

Lei è pronta per un Carnival Party.
Questa è l'unica spiegazione plausibile per questo outfit proposto da Lindsay Lohan in partenza con mamma Dina verso nuovi mondi. 








Dai Lilo io ti ho sempre amata ma cerchiamo d'essere sincere: non ne combini una giusta dai tempi in cui hai rubato il fidanzato a Regina George.

lunedì 28 gennaio 2013

Cerchiamo una baby sitter per Suri Cruise


Per LEI chiamerei tutte le tate di SOS Tata (anche l'uomo!), inventerei punizioni che dovrebbero essere vietate prima dei 15 anni tipo "ti tolgo il rossetto dal beauty", ma soprattutto le manderei Annamaria Franzoni come baby sitter (no, non  lo farei).

La violenza che ispira in me la piccola Suri Cruise mi fa seriamente credere che non sarò mai madre.


Non scriverò nulla riguardo la sua paghetta, più alta di molti stipendi italiani, vorrei parlare piuttosto dei suoi smalti per le unghie, delle sue smorfie simpatiche e del rossetto... IL SUO ROSSETTO!
Non ha ancora compiuto 7 anni e si atteggia più di Kate Moss, Miranda Kerr e Cara Delevingne ubriache ad un after party per sole donne.


Spero tanto di riuscire a superare quest'astio terribile che scorre nelle mie vene quando vedo Suri Cruise, persino Gesù ne piangerebbe. 

 

giovedì 24 gennaio 2013

The amazing Kanye

Niente, solo per dire che questi due esemplari metteranno al mondo una creatura.




mercoledì 23 gennaio 2013

Una Onlus per i bambini con nomi orribili

SALVIAMOLI! INSIEME POSSIAMO FARLO.

Tutta la vostra comprensione cortesemente per questa bimba chiamata, da mamma Gwyneth Paltrow e papà Chris, come un famoso cocktail.


Su di lei c'è ben poco da dire. Probabilmente a mamma Ilary Blasi piace la raffinatezza del marchio dal quale prende il nome sua figlia. Non che questo sia intuibile osservandola.

Dalla ricca, ricchissima unione tra Alicia Keys ed il produttore Swizz Beatz è nato Egypt Dean (vero cognome del padre). Non so se questo possa aprire le danze dei "chiamiamoli come il posto in cui li abbiamo concepiti".

 
Sicuramente chiamato come il luogo del suo concepimento invece il povero Brooklyn Beckham, ormai adolescente. Cosa possiamo fare per lui?


Chiude per adesso (per fortuna) il cerchio dei bimbi chiamati in maniera oscena e soprattutto con nomi di città, il neonato Milan Piqué, figlio di Shakira e del celebre difensore del Barcellona. Appena venuto al mondo fa già parlare di se: sta bene, pesa quasi 3 kg, ha un nome indegno (anche se vagamente italiano).

INVIA UN SMS CON SCRITTO  "MIO FIGLIO AVRA' UN NOME DIGNITOSO" AL 48888888888.
INSIEME POSSIAMO FERMARE TUTTO QUESTO.

martedì 22 gennaio 2013

Siamo la coppia più bella del mondo


Ieri durante il giuramento per il secondo mandato di Obama, belle parole, bei progetti, belle promesse, zero sobrietà, ma soprattutto bella gente!

Jayoncé (Jay Z + Beyoncé) ha mostrato la parte formosa e sensuale della coppia in abito Emilio Pucci con cappotto Christian Dior.


Katy Perry accompagnata dal nuovo compagno, John Mayer, ha indossato un cappotto Rodarte, stivali Jimmy Choo ed una borsa Christian Louboutin



Il gran finale però ce lo siamo riservati per la vera coppia d'oro della serata: Michelle Obama e suo marito, il quale cerca sempre di farsi notare oscurando la moglie.
Questa volta lei ha tentato di venire fuori dall'imbarazzo per il marito, indossando un abito Jason Wu e delle scarpe Jimmy Choo. In cambio lui si è dimostrato un vero e proprio romanticone.


Note: Beyoncé stupenda, John Mayer ti lascio il mio numero, Katy Perry capelli (a mio avviso) troppo troppo scuri.

lunedì 21 gennaio 2013

Poi dicono che un taglio di capelli non ti cambia la vita


Brava Michelle,
brava, brava veramente! Il tuo taglio non solo mi piace, visto e considerato che l'hai spudoratamente copiato dal mio, ma ti ringiovanisce di almeno 5 anni.

Onore e gloria a chi ha scelto questa mossa stilistica (perchè lo sappiamo tutti che non è farina del tuo sacco), ti ha donato nuova vita. Giustifico anche il fatto che adesso ti si veda ovunque!
Ti capisco, anche io quando taglio o coloro i capelli desidero ardentemente uscire, andare a cena, farmi vedere da tutti e ricevere decine di complimenti dal mio fidanzato.
Sono certa che tuo marito non sarà da meno, dato che gli permetti di apparire in tutti i tuoi momenti di celebrità ed inoltre hai dalla tua anche le dirette tv in mondovisione, eventi mondani tipo giuramenti davanti a Dio e al popolo americano ed altre cose tipo schiere di paparazzi e bla bla bla.



Io però ho instagram.





martedì 15 gennaio 2013

Squadra che vince non si cambia, si indossa


Apri il sito di Colette per dare una sbirciatina e ti innamori.
Di cosa?
Le maglie da football con i nomi dei migliori stilisti ed artisti del nostro pianeta.

Nella loro semplicità le trovo eccentriche e non posso fare a meno di amarle.

 LES (ART)ISTS è il nome del marchio francese che ha firmato questa collezione di t-shirt, per uomo e per donna.

Siete pronti a svelare il nome del vostro stilista preferito?
Per coloro i quali non fossero interessati al mondo della moda, sul sito è possibile acquistare t-shirt dedicate a scrittori, artisti e poeti.





Photo Credits: Les (Art)ists

venerdì 11 gennaio 2013

Beyoncé MILF 2013 per GQ


Beyoncé nei suoi (quasi) 32 anni, non riuscirà a togliermi dalla testa l'idea di milfona che ho di lei.
Sarà per il marito miliardario?
Oppure perchè un anno fa ha partorito una baby Beyoncé?
O forse per le sue coscione abbondanti?
Per la tinta sbagliata?
NON LO SO.

So per certo che lei un servizio su GQ secondo me se lo merita perchè centinaia di uomini mediocri, ameranno il suo appeal erotico abbastanza spicciolo, da maestrina sexy o istruttrice di zumba che ha dimenticato i pantaloni.




mercoledì 9 gennaio 2013

Dopo i Nerd è il turno dei Loser


Lo ammetto, sono una promotrice del nerd look, quello studiato, voluto, insomma ancora più sfigato di quello reale!
Indosso occhiali da vista non graduati e non necessari, compro felpe delle tartarughe ninja e mi faccio regalare videogiochi portatili.




Sarò pure una nerd falsa come il naso di Serena Van Der Woodsen ma grazie al cielo, non sono una perdente.

Definiamo il perdente.
Potrebbe ad esempio essere un tizio che sceglie di farsi impiantare ferraglia tra i denti, possibilmente colorata, fingendo di avere l'apparecchio ortodontico.
Per fortuna non siamo ancora a questi livelli di follia... Oppure si?
SI.
In Asia quanto meno, si stanno impegnando al massimo per far sentire noi, amanti del trash e (nel mio caso) dei finti occhiali, dei geni espertoni di moda.
Il trend del momento?
L'apparecchio per i denti, colorato, scintillante, luminoso (?) e soprattutto INUTILE.






Questa tendenza ci piace?
NO.
Arriverà in Italia?
PROBABILE.
Lo comprerò?
SE DOVESSE ACCADERE MI AUGURO DI RIMANERE SOLA, SINGLE, POVERA E DEPRESSA, NASCOSTA DENTRO IL MIO ARMADIO (VUOTO PER PUNIZIONE).


lunedì 7 gennaio 2013

Ciao 2013 stai molto attento


Ogni anno quando quello vecchio ci saluta, ci affidiamo totalmente al nuovo, nella speranza che i mesi a seguire possano portare amore, soddisfazione professionale, pace nel mondo e capelli meno crespi.

QUEST'ANNO NO.

Il 2012 è stato per me un anno meraviglioso che ha dato la giusta spinta a questo Gennaio 2013, per iniziare nel migliore dei modi.
I buoni propositi ovviamente non mancano mai, mettersi a dieta, iscriversi in palestra, smettere di tagliare la frangia dato che su di me risulta oscena, scrivere di più, parlare meno... Insomma c'è tanta carne al fuoco.

Mi auguro che le vostre feste siano state splendide e che vi siate divertite come Carrie Bradshaw in un negozio di scarpe o Christina Aguilera in pasticceria.

Vi lascio con una selezione di foto delle mie Christmas Holiday trascorse tra cibo, amiche, fidanzato e regali perfetti della quale, probabilmente, non vi fregherà meno di niente.